Metamorfosi della Comunicazione mafiosa: dalla consegna del silenzio alla camaleontica rappresentazione mediatica

La presentazione della Tesi della Dott.ssa Federica Carchedi, laureatasi a Messina con il massimo dei voti discutendo una interessante ricerca sulla “Metamorfosi della Comunicazione mafiosa: dalla consegna del silenzio alla camaleontica rappresentazione mediatica, è l’occasione per l’Istituto Universitario “A. Macagno” di avviare l’attività culturale a Lamezia Terme, con un importante convegno che si terrà presso l’Aula Magna il giorno 27 gennaio 2020 alle ore 16,00

All’apertura dei lavori è previsto l’intervento dell’avv. Dina Marasco, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Lamezia Terme, ed a seguire l’esposizione della Tesi della Dott.ssa Carchedi.

Ha assicurato la sua presenza il Prof. Raffaele Guariniello, già Procuratore della Repubblica di Torino e attualmente docente presso la S.S.M.L: Macagno nel corso di laurea in materia di sicurezza sul lavoro.

E’ previsto l’intervento di esperti in materia di comunicazione e di esponenti delle forze dell’Ordine.

La partecipazione al convegno permetterà agli avvocati ed agli altri professionisti di conseguire i crediti formativi poiché l’evento è in via di accreditamento presso gli ordini professionali nazionali e locali.

Negli stessi giorni presso la sede dell’Istituto Macagno sarà allestita una mostra del famoso maestro d’arte Luigi Basile che per l’occasione realizzerà un’opera ispirata al tema del convegno.

Il programma dettagliato del convegno ed i relatori saranno comunicati a breve. L’evento è aperto al pubblico

Lascia un commento